Crea sito
Time Gate

Chrono Trigger

Chrono Cross

Chrono Cross
Community

Sito Ufficiale Square Enix
Profilo
Nome intero: Janus Zeal, Magus
Nome giapponese: Maou ("re demone")
Età: sconosciuta, attorno ai 30 anni
Anno: 12000 B.C., 600 A.D.
Località: Palazzo di Zeal, Covo di Magus
Specie: Umano
Tipo di Arma: Falce

Magus era nato come Janus, principe del Regno di Zeal e fratello di Schala. Era conosciuto dai cittadini del regno come una persona introversa e solitaria; aveva un gatto viola di nome Alfador, definito da un cittadino "il suo unico amico". Anche se molti credavano non avesse alcun potere, Janus possedeva una magia molto superiore alla maggior parte delle persone del regno.
Fino al completamento della Macchina Mammon e al cambiamento della Regina Zeal, Janus evitò di usare la magia per evitare le sofferenze patite dalla madre e dalla sorella. Prima che Crono intervenisse per salvare il mondo, Janus si recò nel Palazzo Oceano e fu risucchiato in una distorsione temporale creata da Lavos. Nella nuova linea temporale, viene visto da Crono e compagni lamentarsi della madre con la sorella e questa, per consolarlo, gli dona il suo Amuleto, che indosserà poi da adulto. Janus, inoltre, nel palazzo Zeal avverte Crono che presto uno del suo gruppo morirà.

Janus emerse dalla distorsione temporale e giunse nel Medioevo, dove venne trovato da Ozzie, il leader dei Mistici. Nel tempo scoprì le potenzialità di Janus e, presto, questo diventò il nuovo leader dei Mistici (conosciuto come il Grande Magus), modificando il suo aspetto fisico. Dentro di sè Magus covò un desiderio di vendetta verso Lavos e, per acquisire il potere necessario per evocarlo e sconfiggerlo, guidò i Mistici in una guerra contro gli umani, affiancato dai suoi tre migliori guerrieri: Ozzie, Slash e Flea (chiaro riferimento alla musica rock).
Dieci anni prima del 600 A.D., uccise il primo cavaliere di Guardia, Cyrus, e trasformò il suo scudiero Glenn in una rana.

Nel 600 A.D., Magus completa tutti i preparativi e si appresta a evocare Lavos. Crono, Frog e i loro compagni, pensando abbia creato lui Lavos in quell'epoca, lo interrompono nel suo covo durante l'evocazione e combattono contro di lui. L'interruzione dell'incantesimo è causa di una distorsione temporale che manda Crono e il suo gruppo nel 65000000 B.C. e Magus nel suo tempo d'origine.

Trovatosi a Zeal, Magus realizza che, con l'imminente attivazione del Palazzo Oceano, gli è concessa un'altra possibilità di distruggere Lavos. Per avere accesso al palazzo, si fa passare per un profeta proveniente da una terra misteriosa e approfitta delle sue conoscenze da bambino per predire i futuri eventi. Supervisiona poi i lavori al Palazzo Oceano, probabilmente imprigiona i tre Guru e avverte la Regina Zeal e Dalton di Crono e dei suoi compagni.
Quando Crono e il suo gruppo vengono imprigionati nel Palazzo Zeal, liberati da Schala e poi scoperti da Magus, quest'ultimo mostra l'intenzione di ucciderli, ma, supplicato da Schala e Janus, decide di risparmiarli, impedendogli, però, di tornare in quell'era, facendo sigillare da Schala il portale del tempo che gli aveva permesso di giungere lì.

Partecipa cosi all'inaugurazione del Palazzo, attendendo il risveglio di Lavos. Alla comparsa di quest'ultimo, Magus tenta di ucciderlo, ma viene sconfitto facilmente e costretto ad assistere alla morte di Crono, riuscito a tornare in quell'epoca grazie ad Epoch. Viene salvato, insieme ai restanti compagni di Crono, da Schala, che utilizza i suoi poteri per trasportarli sulla terraferma.
Dopo questi avvenimenti, si reca a Capo Nord per riflettere sugli eventi passati. Quando sopraggiungono i compagni di Crono, Magus rivela la sua vera identità e il suo passato come Janus e li informa di un modo per riportare in vita Crono, deridendolo nel frattempo. A questo punto il giocatore può decidere se ucciderlo o meno, anche se il seguito suggerisce che ciò non sia successo.
Magus si unisce al gruppo permanentemente e nel suo viaggio incontra il Guru del Tempo, Gasparre, che lo riconosce come Janus. Si scontra anche con Ozzie, Slash e Flea, che lo criticano per aver sfruttato i Mistici per ottenere più potere. Uccide anche la madre in cima al Black Omen, definendola una "donna pietosa ingannata da Lavos".

Dopo aver sconfitto Lavos, torna insieme agli altri in piazza Leene, nel 1000 A.D., e parte per il 12000 B.C., molto probabilmente in cerca di Schala.
Se il giocatore decide di uccidere Magus, la sua maledizione su Frog svanisce nel finale. Nella cinematica finale della versione per PSX, la maledizione è comunque spezzata, indipendentemente dalla scelta effettuata.
E' probabile che nella linea temporale originale, Magus riuscì, nel 600 A.D., ad evocare Lavos, il quale lo uccise, ponendo cosi fine alla guerra contro gli umani. L'intervento di Crono gli salvò la vita.

Il restare così a stretto contatto con l'oscurità non lo ha privato del suo cinismo. Alcune delle sue righe più popolari si trovano in uno dei finali, poco prima dell'incidente a Palazzo Oceano, quando è ancora mascherato da profeta:

   "Se la storia deve cambiare, lasciatela cambiare!
   Se il mondo dev'essere distrutto, cosi sia!
   Se il mio destino è morire...
   posso solo riderne!!"



Tecniche Singole
Fulmine 2(8 MP)Ghiaccio 2(8 MP)Fuoco 2(8 MP)Bomba Scura(8 MP)
Scarica di fulmini su tutti i nemici.Scaglia due enormi blocchi di ghiaccio su tutti i nemici.Esplosione di fuoco su tutti i nemici.Fa esplodere energia oscura addosso ad un nemico.
(colpisce l'area intorno al nemico)
Muro Magico(8 MP)Onda Oscura(10 MP)Buco Nero(15 MP)Oscurità(20 MP)
Aumenta la difesa magica di un alleato.Un'onda di energia oscura che colpisce tutti i nemici.Crea un buco nero che (a volte) risucchia i nemici.Evoca una potente magia oscura.

Commenti  

 
+2 #1 Elbereth 2012-02-07 14:58
Mitico Magus!
Citazione
 
 
0 #2 Kilwala 2012-04-08 17:47
e le triple techs ?
Citazione
 
 
0 #3 TimeGate 2012-04-08 17:55
Avranno una pagina apposta per loro! :)
Citazione
 

Aggiungi commento